Meravigliosooo.

Meravigliosooo.

– Meraviglioso –

Le persone speciali le riconosci da lontano, a volte anche dietro lo schermo di uno smartphone o di un computer. E sono anche le stesse che si presentano proprio quando ne hai bisogno. Una di loro è Francesca di effefrancesca . Francesca l’ho incontrata su Instagram, mi colpì per le sue foto semplici, belle, molto interessanti. Da lì poi ho cominciato a seguire il suo blog qui su wordpress. E anche in questo caso lo faccio con molto piacere perché traspare la sua incredibile semplicità, per il suo modo di parlare della quotidianità in un modo così veritiero, così puro. Nell’ultimo suo post ci ha proposto un’iniziativa molto bella, genuina come lo è lei. E io ho deciso di partecipare.

Premetto che nelle bozze del mio blog ci sono articoli, fermi lì anche da un bel po’ di tempo, che proprio non si concordano con questo, ma ripeto il suo post è arrivato proprio nel momento del bisogno, come un’ancora di salvezza. È un periodo duro per me perché ci sono una serie di novità che quando le avrò metabolizzate per bene vi racconterò, perché ho paura che le prime impressioni possano falsare le reali situazioni. Quiiiindi, il suo post è arrivato per portare un pensiero bello.

È necessario pensare in ogni momento che ci sono piccole cose che ci lasciano a bocca aperta, piccole situazioni che ci fanno sorridere, ridere, commuovere, emozionare. E sono proprio queste piccole cose che a volte dovremmo tenere a mente, nelle giornate “no” ad esempio, o quando ci disperiamo per piccolezze che per stanchezza o per nervosismo non riusciamo a mandare giù. Queste piccole cose vanno prese e chiuse nella #lascatoladellemeraviglie che Francesca ci consiglia di costruire per noi, per non dimenticarle, per cacciarle fuori quando necessario, quando abbiamo bisogno di un qualcosa per sorridere, per gioirne sempre.

Meraviglia è la gentilezza di chi mi sorride per strada, chi mi fa passare avanti nella fila alle casse “perchè hai poche cose da pagare”, chi mostra il suo entusiasmo a prescindere da chi si trova davanti.

Meraviglia è riuscire a capirci qualcosa riguardo il mio lavoro o studio. Quando mi scopro capace di fare qualcosa di nuovo che per me fino a poco prima era impensabile fare.

Meraviglia è quando qualcuno mi dice “mi fido di te”. Lì il cuore mi si scioglie proprio, che sia una cliente che mi sta commissionando una creazione o un’amica. Perché capisco che forse qualcosa di buono sto riuscendo a farlo.

Meraviglia è congiungere tutti quei puntini che non sono altro i segni che la vita mi manda per farmi capire il progetto che ha preparato per me.

Meraviglia è ritrovare un’amica, proprio quella che avevo perso di vista da tempo e che avevo voglia di rincontrare, e così per caso la ritrovo ed è come non fosse mai passato tempo, nemmeno un secondo.

Meraviglia è tutto quello che quotidianamente mi fa scoprire quanto sia bella la vita.

Tocca a voi con #lascatoladellemeraviglie .

  

Baci

Claudia.