Habitude.

Che la mia vita è cambiata lo sanno tutti o quasi tutti. Sono cambiate la mia quotidianità, le mie giornate, le persone che incontro ogni giorno. Sono cambiati i tempi, gli attimi, le ansie e le gioie. È cambiato il mio modo di vivere la vita, cercando perennemente piccole cose di cui essere felice e limitando gli attimi di tristezza a dei piccoli momenti, che mi sono imposta di far passare in fretta, per lasciare il posto a quello che di bello c’è attorno a me.

Eppure oggi penso che in genere ci si abitua sempre a tutto. Noi, uomini, ci abituiamo sempre, dopo un attimo o dopo tempo, non importa, ma lasciamo sempre il posto all’abitudine. Ci abituiamo alle nuove cose senza accorgercene. Ci abituiamo all’amore, alle mancanze, alle partenze, alle esperienze. Ci abituiamo a tutto senza capire nemmeno come questo sia potuto succedere. Non lo crediamo possibile, eppure è così.

Abituarsi è insito in noi, anche se ci facciamo prendere dal panico del cambiamento, della novità. Tutto diventa abitudine fin quando non c’è una fine e si è di nuovo punto e capo, si è di nuovo costretti ad aspettare il momento per abituarci alla nuova situazione. 

Diciamo sempre “io non mi abituerò mai”, ma già in quell’attimo prendiamo consapevolezza che così non è, sappiamo che già in quel momento siamo ad un passo dal farlo, ad un passo dal lasciarci avvolgere da quella catena, a volte così stretta, a volte così incredibilmente forte, ma che vorremmo non spezzare mai. 

Siam fatti così. 


(Immagine da Pinterest)

Claudia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...