Lasciarsi Andare.

Bisognerebbe solo avere meno paura delle conseguenze, di ciò che si dice o che si fa, delle responsabilità e delle reazioni, di essere troppo spontanei, delle esagerazioni, dell’allegria e del carpe diem, della vita per come è, della diversità, di lasciarsi andare (e perché no, magari con un bicchiere di champagne in una mano e nell’altra tutte le persone che apprezzano i tuoi sorrisi).

IMG_5451.JPG

Claudia.
(21/02/2014)

Annunci

Unconsciously.

Inconsciamente sono una persona determinata. Dico inconsciamente perché spesso così non sembra, non me ne rendo nemmeno conto. Penso solo che se una cosa la voglio, prima o poi riuscirò ad ottenerla, prima o poi quella cosa arriverà. E se quel qualcosa non arriva, non accade, è solo perché forse non lo volevo davvero.
Chiamiamolo anche destino, forse per qualcuno è così. Per me si traduce in “crederci davvero”.
Piano piano i sogni si realizzano, anche quelli più lontani, anche quelli impossibili. Basta crederci, crederci fino allo sfinimento, fino a perdere ogni forza. Magari casco anche e mi faccio male, ma nonostante le ferite, se ottengo ciò che voglio, lo stringo tra le mani così forte da non farlo scappare.
Sono determinata, sì!

IMG_4566.JPG (Foto presa dal web).

Claudia.

Dancing With the Soul

“Tutto parte da un sogno.
Che va curato, innaffiato e amato, poi frammentato in passi concretizzabili, “umanizzato” è spogliato della sua connotazione poetica per diventare reale.
Però resta sogno. Quando lo vedo prender corpo e capisco che è lui, che lo sto vivendo, non mi chiedo cosa farò: so già che ne sognerò un altro.”
(Simona Atzori – Cosa ti manca per essere felice?)

IMG_1982-0.JPG

È una storia d’amore bellissima quella che lega il ballerino alla danza. Devozione e passione che si incontrano nell’anima di chi non ha bisogno di parole per esprimersi.
Pochi sanno che la vera bellezza della danza, la più sublime delle arti, risiede nelle emozioni che si provano e si trasmettono attraverso ogni singolo movimento. Un bel piede, un bel fisico possono aiutare, ma non bastano. La tecnica la si può acquisire con il tempo, ma con la passione per quest’arte ci si nasce.
Ballare in sala, su un palco o per strada, non importa, basta metterci il giusto entusiasmo, la giusta forza, e se si ha la fortuna di trovare un’insegnante eccellente e compagne (di danza e di vita) animate dallo stesso amore poi si raggiunge il massimo.
Avrei dovuto capirlo molto tempo fa che avrebbe segnato la mia vita, le mie giornate, gli attimi di felicità e quelli di tristezza, che sarebbe stata la mia forza, il mio punto fermo, l’espressione delle parole non dette.
Perché non c’è cosa più bella di quando passo dopo passo senti che il corpo diventa solo un mezzo di un’anima pronta a parlare.
È incredibile ed estremamente liberatorio.

IMG_5176.JPG

Dance is the expression of the soul, but when you find people with the same feeling it’s better, the expression arrives to every heart.

Claudia.